Bilancio nota integrativa - Buffetti forniture prodotti per ufficio e software

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Bilancio nota integrativa

Software > Commercialisti e Consulenti > Software eBridge > Bilancio

Redazione Bilancio, Nota Integrativa e Indici di Bilancio secondo la IV Direttiva CEE e la Riforma del Diritto Societario.

Completa integrazione con i programmi Word ed Excel di Microsoft Office e con gli altri software della suite eBridge.
Collegato con il software di Infocamere per la Firma Digitale.

Basilea 2 con Gestione Rating

Simulazione Imposte (IRES e IRAP)


Il Bilancio della suite eBridge consente di espletare gli obblighi relativi alla redazione dei bilanci secondo le disposizioni della IV direttiva CEE e della riforma del nuovo diritto societario permettendo, con semplici operazioni, di completare il ciclo degli adempimenti civilistici, fiscali ed amministrativi dell'azienda. Il prodotto, utilizzando schemi personalizzati, è in grado di riclassificare il bilancio contabile anche in prospetti gestionali (Budget, Piani Finanziari, Controlli di Gestione, ecc.). Il software comprende inoltre gli strumenti per la redazione della Nota Integrativa e dei documenti da allegare al fascicolo di bilancio. Tutte le gestioni sono integrate con i programmi Word ed Excel di Microsoft Office.


BILANCIO E NOTA INTEGRATIVA  


Il modulo si integra con il software di Contabilità generale di eBridge; da quest’ultimo rileva i saldi dei conti e permette, tramite operazioni semplici, di completare il ciclo degli adempimenti civilistici, fiscali ed amministrativi delle aziende soggette all'obbligo della redazione e presentazione del bilancio IV Direttiva CEE. Il prodotto, utilizzando schemi personalizzati, è in grado di riclassificare il bilancio contabile anche in prospetti gestionali (Budget, Piani Finanziari, Controlli di Gestione, ecc.).
Grazie alla gestione di più piani dei conti personalizzabili, è in grado di interfacciarsi, oltre alla contabilità interna, anche ad una qualsiasi altra procedura contabile.

BILANCIO - CARATTERISTICHE FUNZIONALI  

Parametri azienda
La parametrizzazione iniziale facilita l’utilizzo del prodotto e l'inserimento dei dati, limitandone le richieste a quelle essenziali; in presenza dei moduli della Linea Contabile, è in grado di acquisire tutte le anagrafiche direttamente dai moduli contabili.

Piano dei conti
La gestione di piani dei conti con codice multilivello permette di creare piani dei conti personalizzati fino a 9 livelli. E’ possibile importare il piano dei conti dalla contabilità oppure copiare il piano dei conti da un'altra azienda di bilancio. Possono essere definiti piani dei conti per la gestione di contabilità interne oppure possono essere creati piani dei conti personalizzati al fine di importare i valori di bilancio da contabilità esterne.

Periodi di bilancio
La gestione dei periodi di bilancio, permette di inserire i periodi per i quali effettuare le riclassificazioni. La definizione dei periodi è assolutamente libera, infatti possono essere definiti periodi che corrispondo ad un esercizio, a un mese, a un anno solare, ecc..

Schema di riclassificazione standard IV Direttiva CEE nuovo diritto Societario
Lo schema standard è impostato secondo i dettami della IV Dir CEE e delle modifiche apportate dalla riforma del nuovo diritto societario. Gli schemi standard possono essere usati da tutte le aziende.

Schemi di riclassificazione

Gli schemi di riclassificazione sono totalmente personalizzabili dall’utente per una o più aziende, con la possibilità di scegliere se utilizzare uno schema di tipo a conti o di tipo a voci (tipo schema quest’ultimo che permette un’elevata personalizzazione e flessibilità della gestione). L’esposizione ad albero di tutte le macroclassi, classi, voci e sottovoci dello schema, rende semplice ed intuitiva la navigabilità dello schema. Per tutti gli elementi di riclassificazione, è possibile impostare delle formule, anche condizionate, da applicare alla riclassificazione.

Schema personalizzato

Creazione di schemi completamente personalizzati tramite i quali effettuare le riclassificazioni dei valori contabili per la redazione di un prospetto di controllo della gestione. Infatti, è possibile personalizzare il contenuto dello schema riportando i conti e definendo le descrizioni e le formule da applicare.

Bilancio CEE e riclassificazioni

Definiti gli schemi di riclassificazione ed i periodi di elaborazione, è possibile procedere con la riclassificazione del bilancio secondo quanto dettato dalla direttiva IV CEE oppure effettuare le riclassificazioni per elaborare eventuali prospetti di gestione.

Nella gestione del bilancio riclassificato, è possibile inserire o modificare contemporaneamente gli importi del periodo corrente e del periodo di confronto, velocizzando così le operazioni da effettuare in caso di inserimento manuale degli importi.

Flusso di lavoro guidato
Attraverso tale gestione, l’utente ha la possibilità di gestire e personalizzare per ogni azienda un ordine sequenziale delle operazioni da svolgere, ottimizzando e velocizzando l’accesso alle varie manutenzioni. Inoltre, il “Menu guidato” fornisce un quadro completo ed immediato dello stato delle operazioni effettuate e da effettuare per la redazione del bilancio. Con l’installazione del modulo vengono già previste delle personalizzazioni standard che l’utente potrà a sua volta modificare.

Automatismi e caratteristiche

Acquisizione e gestione bilanci contabili sia da contabilità interna che da file esterni
Gestione di bilanci riclassificati ai fini civilistici, fiscali e gestionali
Possibilità di copiare/duplicare schemi e/o Piani dei Conti tra aziende
Esportazione dei bilanci riclassificati in Microsoft Word ed Excel
Possibilità di modificare e/o inserire nuovi importi sul bilancio riclassificato o sul bilancio di verifica;
Verifica costante della quadratura di bilancio
Possibilità di inserimento/modifica/cancellazione delle voci di bilancio
Per le voci di immobilizzazione è possibile inserire ulteriori dettagli
Visualizzazione della descrizione di ogni singola voce di bilancio, così come riportata nel codice civile.

Nota Integrativa
Per comporre la Nota Integrativa, è stata predisposta un’apposita gestione, la quale espone in maniera tabellare tutti i punti, testi e tabelle da utilizzare per la redazione del documento. Da questa gestione è possibile inserire, modificare e personalizzare, in base alle necessità, tutti i punti, testi e tabelle. Per facilitare la creazione della Nota Integrativa, è stata creata una gestione completamente integrata con MS-WORD.

È possibile effettuare tutte le operazioni necessarie operando all’interno di Word. La gestione, grazie ad un’apposita barra degli strumenti, “dialoga“ in maniera dinamica con il software, ovvero preleva i dati dal software e salva le modifiche effettuate negli archivi del programma. Tutti i testi, i punti e le tabelle sono precaricati in appositi archivi; è data, comunque, la possibilità all’utente di modificare gli archivi forniti.

Gestione testi di base
Al fine di permettere la redazione e la personalizzazione dei documenti da allegare al fascicolo (Verbale approvazione Bilancio, relazione collegio sindacale) o necessari alla Nota Integrativa, è stata creata una gestione integrata a MS-Word, con la quale si ha la possibilità di creare, modificare e personalizzare i testi precaricati, nonchè inserire campi aggiuntivi./p>

Fascicolo di bilancio e deposito telematico

Utilizzando la formazione del fascicolo, è possibile elaborare la pratica ed effettuare l’invio telematico del bilancio rispettando le specifiche di Infocamere. Con questa gestione non è più necessario utilizzare altri software per la creazione della pratica e dei tracciati necessari all’invio telematico. Inoltre, grazie alla integrazione del prodotto con i software necessari alla firma digitale, direttamente dalla presente gestione sarà possibile firmare digitalmente tutti i documenti, compresa la distinta. All’atto della generazione della pratica, tutti i documenti e gli allegati saranno trasformati in file PDF e saranno creati i tracciati richiesti da Infocamere.

Storico pratiche generate

E’ gestito lo storico delle pratiche presentate e, quindi, la possibilità di verificare e stampare quanto presentato in precedenza, al fine di avere sempre una chiara visione delle pratiche generate. Per ogni fascicolo può essere generato un numero indefinito di pratiche.

Indici di bilancio
La funzionalità degli Indici di bilancio è basata su una tabella denominata “Tabella Indici di Bilancio”. La tabella in questione è rilasciata già precaricata con tutti gli indici maggiormente utilizzati.In questa tabella, oltre alla definizione degli indici, sarà possibile indicare “elementi intermedi di calcolo”.

Calcolo indici di bilancio
Data la completa integrazione del software con i programmi della suite Office, il risultato del calcolo degli Indici di Bilancio è esposto direttamente su Excel.


 
Copyright 2017. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu